LegacoopTurismo

21 maggio 2012

Turismo e cultura, il binomio che diventa (anche) una fiera

Circa 300 espositori, 50 eventi, 2500 visitatori, 4500 tra operatori e buyers.
Sono i numeri di “Art&Tourism”, la fiera internazionale del turismo culturale che si è svolta alla Fortezza da Basso di Firenze dal 18 al 20 maggio. Alla kermesse hanno partecipato anche il consorzio Toscana Turismo e Cultura e alcune cooperative di Legacoop: Colline Metallifere, Archeologia e FloraPromoTuscany di Firenze, Itinera di Livorno e Toscana d’Appennino di Anghiari.
“La cosa importante – ha detto la presidente del consorzio Toscana Turismo e Cultura Fabiana Angiolini – è che, al di là dell’aspetto promozionale, per la prima volta si è data molta visibilità al connubio turismo e cultura, un connubio tipico del nostro Paese e fondamentale in particolar modo per la Toscana. E’ quello che fanno ogni giorno le nostre cooperative: investire su questa straordinaria ricchezza rappresentata dagli intrecci tra cultura e turismo”.

Ecco alcune interviste video ai rappresentanti delle cooperative:

Fabiana Angiolini, presidente del consorzio Ttc

 

Laura Giuliano presenta la cooperativa Itinera

 

La cooperativa FloraPromoTuscany (Daniela Lippi)

 

Vanda Peccianti della cooperativa Colline Metallifere

 

La cooperativa Archeologia raccontata da Marcella Vannozzi

Argomenti: , , , , , , , , , , , , ,